seguicisu

Seguici su:  

LE STAGIONI DEL CERVELLO

data

Sabato 19 Marzo 2022

corpo

Le 'Stagioni del Cervello' è il tema dell’edizione 2022 della Settimana Mondiale del Cervello, che si celebra dal 14 al 20 marzo, promossa in Italia come ogni anno dalla Società Italiana di Neurologia (SIN).

L’iniziativa è una ricorrenza annuale che ha lo scopo di aumentare la consapevolezza nei confronti della ricerca sul cervello e sulle malattie neurologiche.

Le iniziative proposte dai neurologi SIN si sviluppano nelle varie sedi locali attraverso diverse modalità quali dibattiti, conferenze ed altre attività divulgative su tematiche che riguardano le funzioni del cervello e le malattie neurologiche.

Il Ministero della Salute stima che le malattie del sistema nervoso per le quali si richiede l’intervento del neurologo abbiano nel nostro Paese un’incidenza del 7,5% l’anno e una prevalenza del 30%. A questi numeri vanno aggiunti quei casi di malattia neurologica che per ragioni varie non arrivano allo specialista, come a volte accade per le cefalee e le demenze.

Il reparto di Neurologia dell’ASST di Lodi dispone di 18 posti letto per l’assistenza in acuto delle persone con problemi neurologici che accedono in prima battuta presso i Pronto Soccorso dei presidi ospedalieri lodigiani. Soprattutto per la gestione delle patologie tempo-dipendenti come l’ictus cerebrale è disponibile un team multidisciplinare che in tempi rapidi prende in carico il paziente garantendo le terapie di rivascolarizzazione secondo linee guida nazionali.  

«Il cervello – ha commentato Vincenzo Belcastro, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Neurologia dell’ASST di Lodi –  cambia continuamente nell'arco dell’intera esistenza e sono diverse le malattie neurologiche che lo possono colpire nelle varie età della vita: dall’emicrania che può insorgere negli anni della gioventù, ai disturbi del sonno che hanno cause diverse a seconda dell’età in cui esordiscono, fino alla demenza e alla Malattia di Parkinson caratteristiche della fase avanzata». Infine, le epilessie che possono colpire dal neonato fino al grande anziano.

L’ambulatorio per la cura e diagnosi delle epilessie dell’ASST di Lodi è stato recentemente riconosciuto dalla Lega Italiana Contro le Epilessie (LICE) come centro medico di riferimento per l’età adulta.

«Il riconoscimento come Centro di riferimento per l’epilessia – ha sottolineato Belcastro – è frutto di un costante lavoro di équipe che comprende la figura di medici dedicati all’ambulatorio di epilessia e dei tecnici di neurofisiopatologia oltre che alla partecipazione come centro di Lodi nel network della ricerca scientifica internazionale in ambito epilettologico».

L’offerta della Neurologia comprende l’organizzazione settimanale di ambulatori dedicati alle principali malattie neurologiche quali le malattie neurodegenerative, la sclerosi multipla, le cefalee, la neuroncologia, le malattie muscolari e il servizio di neurofisiopatologia ai quali il cittadino può accedere attraverso la prenotazione online o diretta al CUP.

L’area formativa e di aggiornamento prevede inoltre l’organizzazione di seminari interni e convegni a tema. Venerdì 1° aprile, presso la Sala dei Comuni della Provincia di Lodi, si terrà il congresso regionale dal titolo “Le malattie neurologiche tra ospedale e territorio”, promosso dall’ASST di Lodi,  che ha lo scopo di riunire nella stessa giornata vari specialisti che si occupano della patologia neurologica a livello ospedaliero insieme ai medici di medicina generale, al fine di ottimizzare il percorso di cura anche a domicilio.  

galleria_immagini

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Sabato 11 Maggio 2019

Un uomo di 57 anni di Vescovato ha improvvisamente perso...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer