seguicisu

Seguici su:  

ARTISTI EUROPEI, EVENTO SETTE

data

Martedì 12 Marzo 2019

corpo

Settima collettiva a Cremona dedicata agli artisti italiani che si rispecchiano nelle dinamiche espressive europee in atto nell’arte contemporanea.

Nei locali di ‘Immagini, Spazio, Arte’ di via Beltrami hanno trovato posto le opere di otto artisti fra pittori ed esperti di elaborazioni digitali.

La mostra, presentata al pubblico cremonese dal critico d’arte Gianluigi Guarneri, si apre con i due dipinti del reggiano Riccardo Montanari; spiccano per l’attenzione alle architetture urbane, colte nelle loro espressioni geometriche e spaziali.

La trevigiana Giovanna Barbieri colpisce lo spettatore con le sue opere quasi monocromatiche all’interno delle quali inserisce tratti simili ad incisioni rupestri che, a loro volta, richiamano ai segni lasciati dalla mano dell’uomo sulla sa presenza sulla Terra.

Con il perugino Diego Veneziani si torna ai paesaggi più caratteristici dell’espressione artistica: le marine ed i panorami urbani; spicca nei quadri la scelta delle cromie, con tinte improntate ad una visione serena della realtà.

Utilizzando pastelli ad olio su carta abrasiva il palermitano Luca Tornambè propone quadri di piccole dimensioni dove le cromie sembrano occupare tutta la scena, racchiuse e quasi imprigionate in segni decisi.

Il bustocco Enrico Pizzoli, già apprezzato a Cremona, espone ora i due dipinti che si iscrivono in quel ‘labirinto cosmico’ che attira da tempo l’attenzione dell’artista lombardo.

Le donne sono il motivo dominante della proposta artistica del milanese Davide Bosch; grazie ad un sapiente uso del colore e del segno – forte e deciso – immerge lo spettatore in dimensioni temporali del tutto inaspettate.

Di ben altro tenore sono le due elaborazioni fotografiche messe in mostra dall’altro milanese Antonio Mocchi; si tratta di paesaggi marini dove la presenza dell’uomo è solo percepita attraverso alcuni elementi che vi fanno riferimento esplicito.

La collettiva si chiude con i quadri e le sculture polimateriche – l’asino ed il bue della tradizione cristiana – del varesino Mariano Pieroni; immergono lo spettatore in una visione complessiva della realtà grazie ad inserti materici del tutto comuni.

La mostra allestita nei locali di ‘Immagini, Spazio, Arte’ di via Beltrami a Cremona resterà a disposizione del pubblico fino a sabato, 23 marzo.

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer