seguicisu

Seguici su:  

EVASA IVA PER QUASI SETTE MILIONI DI EURO

data

Venerdì 31 Marzo 2017

corpo

Evitano di dichiarare al fisco ricavi per quasi sette milioni di euro.

Cinque gli anni di attività controllati dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia ed ingente è stata l’evasione fiscale riscontrata nei confronti di una S.r.l. con sede operativa a Chiari nel bresciano, operante nel settore del commercio all’ingrosso di minerali metalliferi e metalli ferrosi.

I finanzieri, in un mese di serrata investigazione ed analisi della documentazione contabile e fiscale, hanno individuato il meccanismo di frode: l’impresa acquistava e vendeva “in nero” la merce, mentre la contabilità presentava fatture d’acquisto e di vendita nei confronti di soggetti diversi dai reali fornitori e clienti, i quali erano ben consapevoli del disegno criminale.

Si è dunque ricostruita la reale operatività dell’impresa prescindendo dalla sua contabilità, risultata evidentemente del tutto inattendibile. Naturalmente si è poi proceduto nei confronti dei vari “attori” della filiera.

Conseguenza inevitabile della frode è stata l’elevata movimentazione di denaro contante che è servita non solo a regolare i reali rapporti commerciali ma anche a “ricompensare” le condotte illecite di tutti i soggetti coinvolti. 

I tre responsabili della società sono stati denunciati alla Procura di Brescia.

galleria_immagini

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer