seguicisu

Seguici su:  

FURTO E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

data

Lunedì 25 Novembre 2019

corpo

Durante il trascorso weekend gli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gallarate hanno rinforzato il controllo del territorio cittadino, identificando 52 soggetti, 10 veicoli, e 3 esercizi pubblici, prestando particolare attenzione ai luoghi nevralgici della città.

Non solo prevenzione e soccorso pubblico ma anche repressione dei reati, attività che ha portato alla denuncia a piede libero di due soggetti.

Nella serata di sabato, l’intervento di una pattuglia ha consentito di individuare immediatamente l’autore di un furto presso il supermercato Esselunga di via Pegoraro. Erano le 19.30 circa quando la sala operativa del Commissariato è stata informata della presenza di un soggetto, resosi probabilmente responsabile di un furto. Le informazioni rese dall’addetto alla sicurezza hanno immediatamente consentito di constatare che S.D., trentottenne senegalese, dopo un primo vano tentativo di asportare della merce, era riuscito indisturbato ad appropriarsi di alcune bottiglie di alcolici e di un sacchetto di limoni. Grazie all’occhio vigile del personale del supermercato ed all’intervento degli Agenti di via Ragazzi del ’99, il “cocktail party” è stato bloccato sul nascere e per il giovane, regolare sul territorio nazionale, è scattata una denuncia a piede libero per furto aggravato.

L’insofferenza ad un controllo di Polizia, è costata invece ad un trentaduenne libico una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Durante l’attività di prevenzione e controllo delle zone adiacenti la stazione ferroviaria, l’occhio attento degli Agenti è stato attirato da un soggetto che alla vista della pattuglia, inspiegabilmente ha iniziato a correre. Prontamente bloccato, per essere sottoposto a controllo di polizia, il soggetto ha iniziato ad inveire nei confronti degli operatori, cercando di divincolarsi con calci e pugni. Solo la professionalità degli Agenti ha permesso di evitare che l’atteggiamento aggressivo del giovane libico potesse portare a conseguenze più gravi sia per la propria, che per l’altrui incolumità. Regolare sul territorio, dopo essere stato sottoposto al fotosegnalamento di polizia, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale.

Archivio mensile

Condividi:

Cerca per mese

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Mercoledì 02 Novembre 2022

Era ricoverato a San Giovanni Rotondo, in Puglia, per...

Sabato 11 Maggio 2019

Un uomo di 57 anni di Vescovato ha improvvisamente perso...

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer