seguicisu

Seguici su:  

NON VERSANO L'IVA SULLE VETTURE VENDUTE

data

Giovedì 11 Luglio 2019

corpo

La Guardia di Finanza di Castel San Giovanni, a seguito del continuo monitoraggio delle attività commerciali maggiormente attive sul territorio, ha concluso un’articolata attività ispettiva.

L’impresa verificata è accusata di aver realizzato un sistema di frode fiscale consistente nel rilascio di false attestazioni, agli uffici competenti, secondo le quali gli autoveicoli, acquistati dai paesi dell’Unione Europea, non risultavano destinati alla rivendita bensì utilizzati quali beni strumentali nella propria attività e, pertanto, esclusi dalla procedura di versamento dell’Iva, da effettuarsi con “modello F24”, prima di procedere alla loro immatricolazione in Italia.

Tale procedura si è rivelata un mero escamotage per evitare il versamento dell’Iva sui singoli veicoli, considerando che gli stessi sono stati puntualmente ceduti ad imprese e privati e non certo utilizzati in azienda come beni strumentali.

Peraltro, l’evasione dell’Iva sul veicolo ha consentito alla società ispezionata di cedere il bene ad un prezzo concorrenziale sul mercato e di conseguire un elevato volume di vendite.

I finanzieri, dopo aver ricostruito il giro d’affari della società, attraverso mirati controlli incrociati, hanno inoltrato appositi atti compilati alla competente agenzia delle entrate, per il recupero dei tributi dovuti, e alla Procura della Repubblica per le determinazioni di competenza nei confronti di quattro persone denunciate.

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer