seguicisu

Seguici su:  

PER UN ANNO NON DICHIARA REDDITI

data

Venerdì 30 Settembre 2016

corpo

Gli uomini della Guardia di Finanza di Pisogne, al termine di una complessa attività ispettiva, hanno individuato un negoziante camuno che, nel solo anno 2010, ha omesso di dichiarare tutti i ricavi conseguiti dalla propria attività d’impresa.

Ad insospettire le fiamme gialle sono state le tangibili capacità economiche che caratterizzavano il tenore di vita dell’imprenditore, in manifesta sproporzionate rispetto agli irrisori redditi dichiarati.

Conseguentemente, attesa l’assenza dell’intero impianto contabile, i finanzieri hanno fatto ricorso allo strumento investigativo degli accertamenti bancari e postali, con il preciso obiettivo di ricostruire compiutamente l’ammontare dei ricavi evasi.

L’attenta e scrupolosa analisi di tutte le entrate rilevate, ha permesso di quantificare complessivamente l’esatto danno cagionato alle casse dell’Erario commisurato ad un imponibile non dichiarato di 5,3 milioni di euro.

A tale valore è correlata, conseguentemente, un’IVA non versata per circa 1 milione di euro.

Il titolare della ditta ispezionata (N.G., di 37 anni, originario di Pian Camuno) è stato deferito alla Procura della Repubblica di Brescia per il reato di omessa dichiarazione.

galleria_immagini

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer