seguicisu

Seguici su:  

IL VOLONTARIATO E LA CULTURA DEL DONO

data

Giovedì 11 Aprile 2019

corpo

È stata Luisella Lunghi, presidente Centro Servizi al Volontariato Lombardia Sud, a parlare all’UNITRE di Lodi di un tema che diventa sempre più di attualità nella realtà odierna: la “Cultura del dono nel volontariato”. 

“Quando mi è stato proposto questo tema, mi sono posta numerose domande. Innanzitutto esiste una relazione, necessaria e indispensabile tra i due concetti, dono e volontariato? Se sì, di che tipo? La parola dono ad esempio, viene citata nella carta dei valori del volontariato del 2001 e nelle Disposizioni Generali del decreto legislativo del Codice del Terzo Settore del 3 luglio 2017”. 

Ma quali possono essere le principali caratteristiche di un volontario? 

Deve avere un arricchimento interiore e relazionale, deve avere la dimensione dell’essere, deve essere una azione spontanea e gratuita.  

Da dove nasce la scelta del volontariato? “Nasce innanzitutto dalla solidarietà sociale, oppure da un senso di restituzione o ancora dal bisogno di socialità - ha spiegato la relatrice - altre motivazioni possono essere la gratitudine, la percezione di auto efficacia o l’elaborazione del se, la sperimentazione e lo sviluppo delle competenze, o ancora lo scambio interculturale e l’integrazione”. 

galleria_immagini

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer