seguicisu

Seguici su:  

PERSONAGGI FEMMINILI NELL’OPERA DI ADA NEGRI

data

Giovedì 20 Febbraio 2020

corpo

“Di persone e personaggi, nella vasta opera di Ada Negri, ve ne sono a centinaia, a cominciare dalla stessa Ada, e poi madre, nonna, fratello, figlia, nipoti e parenti vari: l’elenco sarebbe veramente lungo” con queste parole Pietro Sarzana, letterato e saggista ha introdotto, nella sua lezione all’Unitre dal tema: “Personaggi femminili nell’opera di Ada Negri”.

“Se dovessi nominarli tutti - ha spiegato il relatore - l’elenco sarebbe troppo lungo. Ne ho scelti, quindi, solo sette, tre di questi tratti dal suo primo volume ‘Le solitarie’. 

La prima figura femminile illustrata è stata Veronetta Longhena, protagonista del racconto ‘Il denaro’, che osserva in uno specchio un volto ‘pallido, con due mascelle, larghe narici, larga e tu Ida bocca, archi cigliari di superba nettezza su occhi fosforici di un’intensità quasi ostile’.

Rosanna, invece, è la protagonista di Anima Bianca: “si tratta di una giovane maestra di un paesino di campagna che, senza conoscere ne Frobel, ne Pestalozzi, ne la Montessori, applica intuitivamente i migliori metodi didattici. Un giorno, però, viene violentata da un giovane del paese e ne resta devastata”. P

ietro Sarzana ha descritto anche Clodia che “ha cinquant’anni, si tinge i capelli perché detesta la vecchiaia, ha gli occhi grigi e luminosi, è atletica malgradi la mole del suo corpo e, come la descrive proprio Ada Negri, ‘è piena di fantasia e di intelligenza: ma stramba’”.

galleria_immagini

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer