seguicisu

Seguici su:  

INDUSTRIA, SERVE UNO SCATTO PER LA RIPARTENZA

data

Mercoledì 12 Febbraio 2020

corpo

"I dati relativi alla produzione industriale e all'occupazione in Lombardia non sono affatto rincuoranti. Da tempo la nostra regione ha smesso di essere un traino e un modello per il Paese. Nonostante la grande dinamicità del tessuto produttivo lombardo manca una strategia anche sul fronte infrastrutturale. Per questo arretriamo in Europa e siamo meno competitivi di un tempo in molti settori: se oltralpe corrono, noi camminiamo. Inutile negare che, sebbene in posizione dominante rispetto alle altre realtà italiane, in Lombardia l'occupazione sia caratterizzata sempre più da contratti part time e a basso reddito. Per questo è opportuno che la maggioranza che governa questa Regione deponga la propaganda e si attivi per misure concrete a favore di lavoratori e imprese".

Lo dice il consigliere regionale PD Samuale Astuti in accordo con le preoccupazioni espresse dai sindacati lombardi.

"Infine non mi pare sia stata valutata nel giusto modo la tempesta che potrebbe abbattersi sul nostro Paese e sul continente europeo. Le ripercussioni dell'emergenza coronavirus rischiano di piombare sull'economia reale e di tagliare anche la crescita del made in Italy - continua Astuti - La Lombardia, che da tempo ha rapporti commerciali col mercato asiatico, sarebbe pesantemente colpita dalle incertezze che impattano sugli scambi commerciali".

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer