seguicisu

Seguici su:  

PROTEC SE NE VA

data

Martedì 12 Gennaio 2021

corpo

"Mentre è necessario continuare a mettere in campo un impegno risoluto per ottenere almeno una “uscita dignitosa”, con strumenti di ammortizzazione che garantiscano ai lavoratori adeguate forme di tutela, bisogna purtroppo prendere atto che il risultato finale della vertenza sullo stabilimento Protec di Sant’Angelo Lodigiano è già inesorabilmente scritto ed è pesantemente negativo, escludendo qualsiasi possibilità di continuità produttiva.

Si tratta di un epilogo drammatico per le persone direttamente coinvolte e per le loro famiglie, a cui vengono sottratte certezze economiche ed occupazionali in un frangente di grave crisi generale, ma anche di una sconfitta per l’intero territorio, che perde l’ennesima realtà produttiva e che nello sviluppo di questa vicenda non ha saputo dimostrare di aver compreso a pieno il significato di quanto stava accadendo.

Invece, il “caso Protec” è solo l’ultimo episodio in ordine cronologico di un processo di progressivo impoverimento del tessuto produttivo del Lodigiano che appare inesorabile e rispetto al quale il sistema locale non è riuscito a esprimere né un efficace ruolo di mediazione nelle singole vertenze né una progettualità di rilancio, fallendo sia l’obiettivo di mettere in sicurezza l’esistente che quello di disegnare una prospettiva per il futuro.

Le sole dichiarazioni di solidarietà non bastano e neppure le audizioni nelle sedi istituzionali (come quella tenuta in commissione attività produttive del Consiglio regionale), se non sono accompagnate da una concreta e decisa azione di sostegno, da realizzare direttamente nei confronti degli interlocutori aziendali, per far comprendere il significato e fare valere il “peso” della responsabilità sociale a cui gli imprenditori sono chiamati quando assumono decisioni che causano pesanti conseguenze dentro le comunità locali.

Questa evidenza ha trovato nel “caso Protec” una emblematica conferma, che rende ancora più amaro un epilogo negativo che nessuno, tra le istituzioni, ha davvero cercato con determinazione di riscrivere".

Partito democratico della Provincia di Lodi

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Sabato 11 Maggio 2019

Un uomo di 57 anni di Vescovato ha improvvisamente perso...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer