seguicisu

Seguici su:  

RITORSIONE DELLA LEGA SUL TRASPORTO PUBBLICO

data

Giovedì 07 Novembre 2019

corpo

"La Lega non perdona a Milano di avere un trasporto pubblico molto più efficiente di quello gestito dalla Regione con Trenord. Il blitz di oggi è una vendetta politica che avrà ricadute negative sul trasporto pubblico locale di tutta la Lombardia ma questo alla Lega non sembra interessare molto, mentre le importa di poter usare i propri sindaci per condurre una guerra politica alla giunta di Beppe Sala. L’emendamento approvato oggi è veramente il segno di una politica fatta a dispetto dei cittadini, volta esclusivamente ad aumentare il proprio potere e a mettere i bastoni tra le ruote alle amministrazioni a guida Pd e centrosinistra.”

Lo dichiara il capogruppo del Pd in Regione Fabio Pizzul dopo la seduta della commissione Territorio del Consiglio regionale lombardo in cui è stato approvato un emendamento alla legge regionale di semplificazione, firmato dai leghisti Andrea Monti, Massimiliano Bastoni e Silvia Scurati, che riduce il comune e la Città metropolitana di Milano in minoranza nell’Agenzia del Trasporto pubblico dei territori di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia. Oggi la sola città di Milano conta l’88% degli utenti di tutto il territorio controllato dall’agenzia.

“Se questa norma il 26 novembre verrà approvata dall’Aula – conclude Pizzul – sarà a rischio la continuità delle agenzie e l’effettuazione delle gare per l’assegnazione del servizio di trasporto. È una modifica insensata e sciagurata, votata in commissione senza nemmeno aver potuto ascoltare il parere delle agenzie stesse.”

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer