seguicisu

Seguici su:  

UN VETERINARIO A DIRIGERE L'ISTITUTO TUMORI

data

Mercoledì 09 Gennaio 2019

corpo

Acque agitate all'istituto nazionale dei tumori di Milano. 

Il Movimento Cinque Stelle lombardo si è schierato apertamente contro la nomina di Marco Votta come nuovo dirigente dell'istituto milanese. 

Il lodigiano - 65 anni, iscritto all'albo dei veterinari - dal primo gennaio ha sostituito Enzo Lucchini e resterà in carica per cinque anni. 

Decisivo - secondo la giunta regionale lombarda che lo ha indicato - il suo curriculum: direttore generale dell’Azienda ospedaliera della Valtellina e Valchiavenna, direttore generale dell’Azienda sanitaria locale di Lecco e Direttore generale dell’Azienda ospedaliera di Desenzano del Garda e, ultimo in ordine di tempo, Responsabile di Struttura Complessa – U.O.C. Distretto di Lodi, Ats Agenzia di Tutela della Salute Città Metropolitana di Milano. 

"In Lombardia bisogna finirla una volta per tutte con le nomine di partito - ribadisce il Movimento Cinque Stelle  -. Secondo voi è normale che alla presidenza dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano sia stato nominato Votta, un veterinario già consigliere regionale, invece di un oncologo o un altro esperto del settore? Secondo noi no". 

"Il nostro non è un giudizio sui nominati e sulle loro capacità - conclude la nota del Movimento -, ma sul sistema delle nomine che in Lombardia non fa, ormai da anni, l’interesse dei cittadini ma quello dei partiti".

Archivio mensile

Condividi:

Articoli più letti

Sabato 19 Maggio 2018

E' accaduto nel Cremonese; le forze dell’ordine stanno...

Lunedì 22 Gennaio 2018

Dietrofront dell'Agenzia delle Dogane

Martedì 23 Agosto 2016

Dieci le persone rimaste ferite; traffico bloccato

tuttigliarticoli

footerbottom

© Copyright 2016 VideoNotizieTV
P.I. 10822650155

Powered by Weblitz

seguicifooter

Seguici su:  

Menu Servizio Footer